venerdì 24 maggio 2019

Blogtour & Recensione: 5 motivi per leggere il romanzo. La principessa dei mondi. La terra - Monica Brizzi



Buongiorno lettori accaniti! Eccoci arrivati a venerdì con un interessante blogtour. Il romanzo, tutto italiano, è un distopico con venature romantiche che siamo sicure vi piacerà! Lasciatevi conquistare dal primo volume de La principessa dei due mondi e leggete fino in fondo, c'è una sorpresa per voi! 


Titolo: La principessa dei due mondi. La terra
Autore: Monica Brizzi
Genere: Paranormal Romance, Distopico
Editore: Genesis Publishing
Serie: La principessa dei mondi #1
Pagine: 244
Prezzo: ebook € 3,99
            cartaceo € 10,60
Data di pubblicazione: 10 Maggio 2019

In un mondo devastato dalla guerra, in cui umani e alieni combattono per la supremazia, lui ha una sola missione: riprendersi la Terra. Lei un solo scopo: sopravvivere.

È il 2320 quando Niristilia parte per una missione. Direzione Terra. Ma all’arrivo le cose non vanno come dovrebbero e Niristilia viene fatta prigioniera dagli umani.
Lei è la Principessa di Mirika, sorella dell’attuale Re, che ha bombardato e invaso la Terra, già decadente, con un unico scopo: conquistarla.
Tuttavia, a Max, il capo dei ribelli, e ai suoi compagni sorgono molte domande: perché la Principessa racconta tutto il contrario di ciò che si aspettavano? Perché non sembra avere a cuore il fratello e il suo regno?
Ma anche un’altra guerra si fa spazio giorno dopo giorno nel cuore dei due giovani... Lotteranno per uscirne vincitori o alla fine cederanno?
La Principessa dei Mondi- LaTerra è il primo volume di una trilogia sulla guerra tra Mirika e la Terra. Un distopico potente, emozionante, che lascia col fiato sospeso fino all'ultima riga.


Copia omaggio fornita gentilmente da Genesis Publishing

recensione

Questo è stato il primo romanzo italiano che ho letto dopo mesi e mesi di latitanza su quel fronte.
Dire che è stata una piacevole sorpresa sicuramente non rende abbastanza l'idea di quanto questo romanzo mi abbia stupito. Mi ricordavo che la Genesis facesse buone scelte in campo di autori, ma il restare lontana così a lungo da questo mondo aveva affievolito il ricordo.
Ad ogni modo, mi tengo le considerazioni generali per il finale e comincio con l'introdurvi un po' il romanzo e la sua atmosfera.
"Non so come si fa, Max. Non so come mostrare le emozioni perché è tutta la vita che le nascondo. Non so come farle uscire, né quali fare uscire. Non so nemmeno come si fa a provarle"

giovedì 23 maggio 2019

Recensione: Io + Te - Elle Kennedy e Sarina Bowen



Titolo: Io + Te
Autore: Elle Kennedy, Sarina Bowen
Genere: Sport Romance M/M
Editore: Always Publishing
Serie: Him #1
Pagine: 298
Prezzo: 5.99 (e-book), 13.90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 22 Aprile 2019


Jamie Canning non è mai riuscito a capire come mai ha perso il suo migliore amico. Dopo innumerevoli estati passate insieme al campo, il suo compagno di stanza sempre con la battuta sulla lingua e pronto a cacciarsi nei guai, lo ha tagliato fuori dalla sua vita senza una spiegazione. E una sfida stupida e una serata un po’ folle non possono bastare, per Jamie, a spezzare un legame di amicizia sincera. 
Ryan Wesley è la stella della sua squadra di Hockey, a un passo da una carriera luminosa nello sport che più ama. Ha solo un rimpianto: aver attirato, con dei secondi fini, il suo migliore amico in una sfida che ha spinto il loro legame oltre il limite e rovinato tutto. 
Ora la sua squadra dovrà affrontare quella del college di Jamie ai playoff del campionato nazionale, e Ryan ha finalmente la possibilità di scusarsi. Ma gli basterà rivedere solo una volta il ragazzo di cui in segreto è sempre stato innamorato, per ripiombare nel tormento. 
Dal loro incontro Jamie non troverà risposte, ma solo altre domande. Sarà solo quando Ryan si presenterà al loro vecchio campo estivo ad allenare al suo fianco per un’ultima estate bollente, che Jamie finalmente scoprirà una verità inaspettata sul suo migliore amico, su quella fatidica ultima sera di quattro anni prima, e soprattutto… una verità su se stesso.


recensione

Ciao ragazze!
Sono tornate! Sarina Bowen ed Elle Kennedy hanno scritto un sport romance a quattro mani. Ovviamente lo sapevate già, ma a volte è necessario ribadire l'ovvio.
Sono ancora sotto shock. Ciò che ho letto è fuori da ogni schema possibile e immaginabile, ma veniamo a noi.
Jamie Canning è uno dei portieri più forti che ci sono in circolazione nell'hockey universitario. Ogni estate va a fare l'allenatore a Lake Placid, il luogo dove quasi tutti i migliori giocatori di hockey hanno messo piede almeno una volta nella vita per allenarsi. E' proprio lì che Jamie ha conosciuto il suo migliore amico di un tempo: Ryan Wesley.
Tantissime estati sono state trascorse in quel luogo pacifico dai nostri due protagonisti. Amici per la pelle e rivali sul ghiaccio, la loro storia nasce da quando sono bambini, fino al momento in cui Wesley non ne mette fine in modo drastico.
Un giorno si incontreranno di nuovo e forse, avranno modo di chiarirsi. 
Fino a quel momento per Jamie ci sono state solo tante ragazze e per Wesley un vagonata di uomini senza nessuna importanza. Perché, ebbene sì, Wesley è gay non lo ha mai confessato a Jamie, soprattutto non la notte che ha messo fine "per sempre" alla loro amicizia.
Il desiderio è chimica. E, durante una lezione di biochimica che ho seguito una volta, ci hanno spiegato che la chimica non è altro che elettricità. Siamo solo degli ammassi ambulanti di atomi elettricamente carichi che sbattono l'uno contro l'altro.I miei elettroni però sono andati letteralmente in tilt, stasera. Le particelle si sono scontrate.

mercoledì 22 maggio 2019

W...W...W...Wednesday #5

W...W...W... Wednesday

Risultati immagini per barney stinson laugh gif

Buongiorno Lettori! Oggi ho rubato lo spazio di Yle, visto che lei è occupata per questioni personali e ho deciso di aiutarla come posso introducendo io la rubrica. Perdonatemi se non sarò molto fantasiosa, ma faccio le veci di qualcuno che è molto più capace di me ehehehe.
Innanzi tutto, io sono Sara e oggi sono ospite (e usurpatrice) del WWW. Vi ricordo che è una rubrica inventata dal blog inglese Should Be Reading ed è divisa in tre parti: What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?); What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?); What do you think you'll read next? (Cosa pensi che leggerai dopo?).
Spero che troviate qualche buono spunto di lettura, vi lascio alle nostre proposte!


Mi è stato usurpato il posto di vera consigliatrice del www! Ma mi vendicherò, sappiatelo. Oh, se mi vendicherò! MUAHAHAHAHAHAHA.


what did you recently finish reading?

Ecco che ho ripreso il mio posto, muahahahahahah. Okay, finito con la risata malefica. Sapete cosa ho appena finito di leggere? Dopo Resti Perfetti ( che mi è piaciuto ), ho letto Siamo amici solo il mercoledì di Tania Paxia. Non avevo ancora letto niente di questa scrittrice e purtroppo questo romanzo non mi è piaciuto per nulla. L'ho trovato pieno di cliché e non solo. È che non mi sono piaciuti i personaggi, non mi sono immedesimata in nessuno di loro e, onestamente, mi hanno parecchio irritata. Devo dire che l'autrice non ha un brutto stile, anzi, tutto il contrario, ma la storia non mi ha attratta come mi aspettavo e quindi sono rimasta un po' delusa. È un vero peccato, ma a Tania Paxia darò sicuramente un'altra possibilità, soprattutto per via dello stile che, appunto, mi è piaciuto. 



Il libro che ho appena finito di leggere è La vita inizia quando trovi il libro giusto. L'ho contrato attratta dalla fama e dalla copertina ( stupenda ), ma non credo che l'avrei acquistato se l'avessi letto prima in ebook. Non mi è piaciuto molto, l'idea è buona, ma la tecnica narrativa lo rende adatto solo ad un pubblico giovane. È pieno di situazioni surreali, dialoghi assurdi e, una cosa che odio, vengono riportati gli sms dei protagonisti. Insomma, non è il libro che fa per me e non lo consiglio, a meno che non abbiate un'età compresa tra i tredici e i quindici anni. Ripasso la parola a Yle per un consiglio libroso che, spero, sia meglio del mio. 


what are you currently reading?

Eccomi, eccomi! Insomma, quanta fretta! Oggi vi dico che sto leggendo un libro che mi sta piacendo davvero tantissimo. Troverete a giorni la recensione sul blog e vi avevo detto che avrei iniziato a leggerlo settimana scorsa. Sì, sto parlando di linea di sangue di Angela Marsons. Questo romanzo mi sta inquietando perché è ambientato dove ho vissuto per quattro mesi in Gran Bretagna. Leggere di Hagley e non solo mi sta facendo venire la pelle d'oca e mi fa venire voglia di chiamare la mia vecchia host family domandando se vada tutto bene. Inutile dire che mi piace da morire questo thriller! Personalmente trovo che questo romanzo sia davvero molto bello e penso che Newton abbia fatto bene a scommettere su questa saga e su questa scrittrice. È difficile, in effetti, dire come andrà a finire, ma al momento mi sta piacendo tantissimo.



Ho iniziato a leggere Le sette morti di Evelyn Hardcastle proprio oggi e devo dire che sono piacevolmente colpita. Girando in libreria l'avevo visto tra le novità e la trama mi ha subito incuriosita, le prime pagine poi non lasciano scampo. Sono stata risucchiata all'interno del mistero che circonda Blackheath House e non vedo l'ora di continuare la lettura per sapere cosa avverrà.
L'intera vicenda gira intorno ad un fantomatico ballo in maschera tenuto in una sperduta tenuta di campagna. Allo stesso ballo, 20 anni prima, è stato assassinato il figlio maggiore degli Hardcastle e la vicenda sembrerebbe ripetersi. La casa si trasformerà in una trappola per gli invitati,che dovranno scoprire il mistero che si cela tra le sue mura per smascherare l'assassino.
L'inizio è davvero promettente, spero che non mi deluda! Vi farò sapere.
Passo la palla a Yle per l'ultimo consiglio libroso!



what do you think you'll read next?

Ed eccomi arrivata a dirvi cosa leggerò. So che siete tanto tanto curiosi. Ammetto di essere stata un po' indecisa, ma poi ho guardato tra le varie letture e ho trovato ciò che voglio leggere. Si tratta di Tre sorelle, tre regine della Sperling & Kupfer. Non è il mio genere solito, ma ammetto che mi ha incuriosita, perciò ho deciso di dargli una possibilità. Insomma, mi sembra davvero interessante perciò perché no! Vi farò sapere cosa ne penso, ovviamente! Voglio davvero andare oltre i miei limiti libristici, perciò! 




La libreria dei piccoli segreti (Leggereditore) di [Corinne Savarese]
Il prossimo libro che leggerò mi incuriosisce molto, si intitola La libreria dei piccoli segreti. Parla di una libraia, Aurora, che ha un passato doloroso. Attraverso il contatto con i propri clienti, le loro storie e la vita nella sua piccola libreria per bambini, riuscirà a scendere a patti con se stessa e a rinascere.

La trama sembra invitante, lo inizierò quanto prima e poi vi farò sapere!
I miei consigli sono finiti, spero di avervi dato qualche spunto. Ci vediamo prossimamente, sempre su questi schermi!





Ed eccoci arrivati alla fine. 
Noi vi salutiamo, alla prossima! 





Recensione: Il 6 di Oxford Street - Deborah Begali

Il 6 di Oxford Street (Leggereditore) di [Deborah Begali]


Titolo: Il 6 di Oxford Street
Autore: Deborah Begali
Genere: Historical Romance
Editore: Leggereditore
Serie: Georgiana #2
Pagine: 340
Prezzo: 4.99€ eBook
            13.60€ cop. flessibile
Data di pubblicazione: 20 Dicembre 2018


Inghilterra 1817. Lucas Benedict e Georgiana Eagle, finalmente marito e moglie, si godono la luna di miele nel Mediterraneo a bordo della Thalia. Non tutto, però, procede secondo i piani. Nonostante i numerosi scali e le distrazioni offerte dal viaggio, Georgiana non riesce a non pensare alla sua famiglia: la mancanza di notizie dall’Inghilterra le fa sospettare che qualcosa di terribile sia accaduto ai suoi cari. Come se non bastasse, anche Lucas si comporta in modo anomalo, alternando nei confronti della moglie inspiegabili fasi di ostilità a momenti di inarrestabile passione. Georgiana ignora che un terribile segreto lo perseguita da molto tempo e rischia di compromettere il loro futuro insieme. L’oscuro e raccapricciante passato del capitano Benedict, infatti, è tornato a farsi vivo, e il tormento legato alla sua casa natale, il 6 di Oxford Street, rende Lucas insicuro e spietato, pronto a qualsiasi cosa pur di evitare che la sua adorata moglie ne rimanga invischiata. 
Riuscirà l’amore tra lui e Georgiana a essere più forte del destino avverso e a contrastare la dispotica Lady Asheby, capace di tenere sotto scacco ogni mossa di Benedict?

Georgiana Series:
1. Georgiana (recensione)
2. Il 6 di Oxford Street

Copia omaggio fornita gentilmente dall'autrice

recensione

Buongiorno Lettori! 
E’ da un po’ di tempo che non scrivo una recensione quindi potrei essere arrugginita, ma cercherò di fare del mio meglio.
Il libro di cui voglio parlarvi è il seguito di un romanzo che ho molto amato, “Georgiana”.
Alla fine del primo romanzo Benedict e Georgiana hanno finalmente coronato il loro sogno d’amore e sono pronti a sposarsi, il secondo volume, infatti, si apre con la celebrazione delle loro nozze che da subito risulta un po’ strana. Non che Georgiana abbia mai amato il lusso sfrenato o l’ostentazione, però tutta la faccenda sembra essere un po’ troppo sbrigativa, come se il tutto fosse celebrato in maniera “losca”, come se Benedict desiderasse nascondersi. Ma da chi?
Georgiana sa che la sua famiglia non è d’accordo con le loro nozze, che avrebbe desiderato per il bel Capitano una moglie di nobili origini, magari benestante e soprattutto posata e silenziosa, ma è anche sicura che sarà una buona moglie per lui e che forse, con il tempo, potrebbe anche iniziare ad andar d’accordo con la sua parentela a sangue freddo.
Soprattutto però non capisce come mai Benedict sembri essere sempre più sfuggente e misterioso, man mano che si avvicina la fatidica data; non capisce come mai non si apra con lei o non le parli dei suoi problemi, invece di liquidarla con due frasi scocciate. Ma il gran giorno si avvicina e Georgiana si butta tutto alle spalle per convolare a nozze con quello che pensa essere l’amore della sua vita, con il quale partirà per un lungo viaggio solcando i mari di tutto il Mediterraneo, visiterà posti sconosciuti e vivrà esperienze indimenticabili, che le rimarranno impresse nella mente per l’eternità.

Scese al piano terra e si incamminò verso l'uscio. Benedict era voltato dall'altra parte quando lei uscì. Dentro di sè urlava «guardami» ma sembrò che il richiamo non vesse alcun esito.

mercoledì 15 maggio 2019

W...W...W... Wednesday #4

W...W... W... WEDNESDAY



Buon pomeriggio piccolini! Benvenuti al terzo appuntamento del WWW! Oggi con me c'è Erika! Ricordiamo le cose importanti! La rubrica è stata inventata dal blog inglese Should Be Reading e ancora oggi riscuote un sacco di successo anche in Italia. Questa rubrica è divisa in tre parti e, prima di addentrarci in ognuna di esse, vi do una breve spiegazione di cosa andremo a leggere! What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?). L'ultima lettura da me (o dalle altre ragazze) fatte e terminata! What are you currently reading? (cosa stai leggendo?) questa è facile: la lettura del momento, ovvero quella che stiamo facendo ora! What do you think you'll read next? (cosa pensi leggerai dopo?) qui andremo a vedere la nostra prossima lettura! Insomma, dopo questa breve spiegazione, non ci resta che addentrarci nelle nostre letture e, per questa settimana, nelle mie e quelle di Erika! 



Recensione: Tu che mi capisci - Yuri Sterrore





Titolo: Tu che mi capisci
Autore: Yuri Sterrore
Genere: Narrativa contemporanea
Editore: Rizzoli
Serie: No serie
Pagine: 282
Prezzo: 18.00 (cartaceo), 9.99 (e-book)
Data di pubblicazione: 9 Aprile 2019


Cosa vogliono davvero le donne? È la domanda che frulla nella testa degli uomini ogni volta che le osservano camminare per strada, comprare una borsa, truccarsi allo specchio. La verità è che nessuno di loro sa la risposta. Eppure, basterebbe fare un salto a Lambrate, dal parrucchiere all'angolo, per farsi dare qualche consiglio da Ale. Sì, perché se sei un maschio ma la tua infanzia profuma di balsamo e shampoo invece che di erbetta fresca e spogliatoi, se tua madre fa la parrucchiera e tuo padre è sempre stato assente, se per sbarcare il lunario sei costretto a imparare la differenza tra colpi di sole e shatush allora ti abitui a vedere il mondo da un'altra prospettiva, e le donne impari a capirle come nessun altro. Certo, anche Ale ha i suoi problemi. Un conto è dare consigli tra una piega e un taglio, tutt'altra faccenda è conquistare Marta: con la tipa che ti piace, le parole giuste non arrivano mai, soprattutto quando hai la testa piena di pensieri. Nel suo secondo lavoro da copywriter, Ale deve affrontare un boss tiranno che minaccia ogni giorno di licenziarlo, e adesso nella scrivania di fronte alla sua è comparsa Leila, la prima di cui si è innamorato, la prima che gli ha spezzato il cuore. Come uscire da questa situazione senza farsi troppo male? Ale è un ragazzo pieno di risorse, eppure lo sa: nella vita vera, quando una cosa va male può sempre andare peggio...


recensione

Ciao ragazze! Oggi voglio parlarvi di un libro un po' particolare.
Narra la storia di un ragazzo che, nella vita, sembra abbia avuto solo sfortuna. 
Ale, il parrucchiere dal taglio magico, il ragazzo che tra una cliente e l'altra dispensa consigli come se anche lui riuscisse a seguirli. Lo stesso Ale che, con le donne, non riesce a cavarsela. 
"Le persone nella nostra vita tornano sempre, prima o poi. Un po' come le rondini."