mercoledì 26 aprile 2017

Segnalazione: Una notte in più - Lauren Blakely

Arriva il terzo capitolo della Seductive Night Series. Dopo "Tutte le notti" e "Dopo questa notte", fanno ritorno nelle nostre librerie Clay e Julia. Riusciranno ad essere felici insieme nonostante le avversità della vita?


29 APRILE




Titolo: Una notte in più
Autore: Lauren Blakely
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Erotic romance
Serie: Seductive Night #3
Prezzo: 4.99 (e-book)
9.90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 29 aprile 2017








La Serie:
1. Tutte le notti
2. Dopo questa notte
3. Una notte in più
4. Night with Him
5Forbidden Nights


L’avvocato Clay Nichols pensa di aver finalmente raggiunto il lieto fine: Julia Bell, la barista sexy che gli ha fatto perdere la testa, ha chiuso con i problemi del passato e ora vive con lui a New York. Per Clay è ovvio che più niente ostacola la loro bollente storia. Ma la vita, si sa, riserva sempre delle sorprese e i due appassionati amanti si troveranno a fronteggiare nuove sfide proprio quando si apprestano a coronare il loro rapporto. Ancora una volta la minaccia più grande proviene dal passato di Julia: chi è l’uomo che la segue ovunque e la osserva nascosto nell’ombra? E riuscirà Clay a proteggere la donna che ama?
"Voleva essere baciata così, sentire quella guancia ruvida di barba contro il viso.

Le infilò le mani tra i capelli e non fu un gesto
delicato, cosa di cui lei ringraziò la sua buona stella.
La morbidezza andava bene per i gattini, i cuscini e i maglioncini di cashmere.

Il sesso doveva essere duro, bollente e ruvido, sì, decisamente ruvido."


Autrice bestseller di New York Times, USA Today e Wall Street, da quando ha pubblicato il suo primo romanzo ha venduto più di un milione di libri. Le sue storie romantiche e sexy sono piene di calore, cuore e umorismo. È una grande fan di dolci e cani, e ha immaginato interi romanzi mentre portava a spasso i suoi amici a quattro zampe. Vive in California con la sua famiglia.



29 APRILE

martedì 25 aprile 2017

Doppia recensione: Teach Me - Margherita Fray






Titolo: Teach Me
Autore: Margherita Fray
Genere: Contemporary Romance
Editore: Delrai Edizioni
Pagine: 300 
Prezzo: € 2,99 (ebook), 12.00 (cartaceo)
   Data di pubblicazione: 15 Aprile 2017

Morgan Williams non crede ai suoi occhi quando vede entrare in aula un nuovo professore di Letteratura Inglese al posto della sua adorata Mrs. Tutcher. Chi è? E perché ha osato sostituire la sua professoressa adorata? Non importa quanto lui sia sexy, bellissimo, assolutamente attraente e persino intelligente, lei non proverà mai simpatia per uno del genere, che potrebbe di certo fare il modello, ma non l'insegnante. Cameron Wilde ha gli occhi più azzurri che Morgan abbia mai visto, recita Shakespeare a memoria, lui sa scherzare con gli alunni, sa essere insolente con classe, e si rivela più capace di quanto lei si aspettasse, perché Cameron Wilde è speciale e si avvicina pericolosamente al suo uomo ideale, ma è un professore, il "suo" professore, e una ragazza all'ultimo anno di superiori non può innamorarsi di un docente. Questo non è possibile.





Buongiorno miei piccoli divoratori di libri! Come avrete letto nel titolo, vi posso dire che sì, questa volta recensirò un libro con qualcuno? Con chi? Questa è una sorpresa, o forse no, ma sì da il caso che io abbia pregato la signorina a leggere il romanzo perché avevo decisamente bisogno di sclerare con qualcuno su Cameron Wilde. Inoltre vorrei ringraziare Alexandra Rose perché grazie a lei mi sono avvicinata al romanzo e anche la stessa autrice Margherita Fray, per non aver chiamato polizia e manicomio dopo averle scritto (giuro che sono carina e coccolosa!). Ora che ho fatto i dovuti ringraziamenti, credo sia necessario iniziare questa recensione, non senza prima darvi un assaggio di Morgan, personaggio che ho decisamente adorato. 
Quindi, nel vedere che al posto della mia cara, motivante professoressa Tutcher sta entrando un ragazzo - nemmeno un uomo, proprio un ragazzo - davanti ai miei occhi assottigliati per il disappunto, si presentano soltanto tre alternative possibili: urlare, piangere, scrivere una lettera di lamentele al direttore dell'istituto perché, cielo, quello Shakespeare non lo saprebbe nemmeno sillabare. 

lunedì 24 aprile 2017

Segnalazione: Un imprevisto chiamato amore - Anna Premoli

Dall'autrice di bestsellers come Ti prego lasciati odiare e Un giorno perfetto per innamorarsi, una nuova, avvincente storia d'amore firmata Anna Premoli ed edita Newton Compton!

27 APRILE







Titolo: Un imprevisto chiamato amore
Autrice: Anna Premoli
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 288
Prezzo: ebook 5.99 €
                cartaceo 9.90 €
Data d'uscita: 27 Aprile 2017 


Jordan ha collezionato una serie di esperienze disastrose con gli uomini. Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare per realizzare il suo geniale piano. Il primo vero progetto della sua vita, finora disorganizzata: sposare un medico di successo. Jordan ha studiato la questione in tutte le sue possibili sfaccettature e, preoccupata per le spese da sostenere per la madre malata, si è convinta di poter essere la perfetta terza moglie di un primario benestante piuttosto avanti con gli anni. Ma nel suo piano perfetto non era previsto di svenire, il primo giorno di lavoro nella caffetteria di fronte all’ospedale, ai piedi del dottor Rory Pittman. Ancora specializzando, per niente ricco, molto esigente e tutt’altro che adatto per raggiungere il suo obiettivo...


Hard to say what's right when all I wanna do is wrong.
È nata nel 1980 in Croazia e vive a Milano, dove si è laureata alla Bocconi. Ha lavorato alla J.P. Morgan nell’Asset Management e per un lungo periodo in ambito Private Banking per una banca privata, prima di accettare una nuova sfida nel campo degli investimenti finanziari per una holding di partecipazioni. La scrittura è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato il libro fenomeno del 2013: è stato per mesi ai primi posti nella classifica, i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Colorado Film e ha vinto il Premio Bancarella. I suoi romanzi sono tradotti in diversi Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro, Finché amore non ci separi, Tutti i difetti che amo di te, Un giorno perfetto per innamorarsi, L’amore non è mai una cosa semplice, È solo una storia d’amore, L’importanza di chiamarti amore e Un imprevisto chiamato amore.


27 APRILE


Recensione: Nel profondo della foresta - Holly Black





Titolo: Nel profondo della foresta
Autore: Holly Black
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy YA
Pagine: 289
Prezzo: 6,99 (ebook)
                18,00 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 11 Aprile 2017





Nel profondo della foresta c'era una bara di vetro che giaceva sulla nuda terra.
Dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e orecchie affilate come coltelli... 
Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte.
Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato.
Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai.
Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.

Fiaba moderna dalle sfumature dark, appassionante e ricca di colpi di scena, Nel profondo della foresta segna il ritorno di Holly Black ai romanzi delle origini che l'hanno fatta conoscere, e amare, dai lettori.


Lo ammetto: non ho mai letto nulla di Holly Black in vita mia. Tante volte ho sentito parlare di questa autrice con giudizi molto positivi ma a parte un tentativo di lettura di "Magisterium" scritto in collaborazione con Cassandra Clare (che io amo), e che ho interrotto dopo soli 9 capitoli, non ho mai letto altro di suo.
Grazie a Mondadori che mi ha proposto di leggere questo romanzo però ho avuto finalmente una valida motivazione per avvicinarmi a lei e così mi sono ritrovata catapultata nella cittadina di Fairfold.
Lungo un sentiero che si addentrava nella foresta, oltre un ruscello e un tronco cavo brulicante di onischi e termiti, c'era una bara di vetro. Giaceva sulla nuda terra e dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e delle orecchie affilate come coltelli.
Per quel che ne sapeva Hazel Evans, da quello che le avevano detto i suoi genitori, e i genitori dei suoi genitori, il ragazzo era lì da sempre. E per quanto avessero provato, non si era mai più svegliato.

venerdì 21 aprile 2017

Segnalazione: Tu sei la ragione - Renae Kaye

Un romanzo che parla di amore, amore verso gli altri, ma soprattutto verso sè stessi. Non sempre è semplice, a volte serve qualcuno che ci mostri la via. Renae Kaye ci mostra questo cammino attraverso la storia di Davo e Lee, edita Triskell Edizioni

24 APRILE



 
Titolo: Tu sei la ragione
Autore: Renae Kaye
Casa editrice: Triskell Edizioni
Serie: The Tav #2
Genere: M/M, Contemporary Romance
Pagine: 260
Prezzo: 5,99 €
Data d'uscita: 24 Aprile

Serie The Tav:
1. Una luce accecante
2. Tu sei la ragione


Davo è un ragazzo nella media. Ha un buon lavoro, una casa propria e passa i fine settimana al pub. Accetta completamente di essere gay, ma non vuole essere uno di quei gay effeminati. Gli piacciono il football, le altre attività maschili ed evita accuratamente tutto ciò che potrebbe essere considerato femminile, comprese le relazioni che durano più di quindici minuti.
Un giorno, l’amico e idolo gay di Davo non solo trova un fidanzato, ma adotta perfino una bambina. Davo è profondamente sconvolto e corre al pub. È proprio lì che incontra Lee, una ragazza carina dai capelli color ciliegia, con un bel vestitino e un paio di scarpe rosse a punta. Davo ne è affascinato, ma com’è possibile? Lui è gay, no? Poi Lee gli confessa di essere in realtà un ragazzo a cui a volte piace indossare abiti da donna. Stravolto da quell’attrazione così bizzarra per lui e le sue idee, Davo inizia un lungo cammino che lo porterà ad accettare se stesso senza dare importanza a ciò che pensano gli altri.




You yourself, as much as anybody in the entire universe, deserve your love and affection



Renae Kaye è un'amante e una collezionista di libri che pensa che le biblioteche siano luoghi diabolici perchè ti costringono a restituire i libri. Ha letto il suo primo romanzo rosa per adulti alla tenera età di tredici anni e non si è più fermata da allora. Dopo anni - e milioni di storie! - in cui i personaggi non facevano mai quello che voleva lei, ha deciso di scrivere da sè una novella, per poi scoprire che i personaggi non facevano lo stesso cosa voleva. Questo non l'ha fermata, comunque. Crede che un giorno il mondo riuscirà a creare la coppia perfetta - e sarà la storia più noiosa di sempre. Così, fino ad allora, è bloccata con strambi, sarcastici e imperfetti personaggi che voglio solo che la loro storia sia raccontata. 

Renae vive a Perth, nell'Australia occidentale, e scrive nelle pause di cinque minuti tra due figli, un marito paziente, troppi animali, troppi lavori di casa e io suo amato giardino. E' una sopravvisuta dell'essere la più giovane in una famiglia numerosa e crede che una risata (e un buon libro) possa curare tutto.



Come contattare Renae:
Email: renaekaye@iinet.net.au
Website: www.renaekaye.weebly.com
FB: www.facebook.com/renae.kaye.9
Twitter: @renaekkaye 


Biografia tradotta da Giulia, Cronache di Lettrici Accanite


24 APRILE

giovedì 20 aprile 2017

Recensione: Phoneplay - Morgane Bicail





Titolo: Phoneplay
Autore: Morgane Bicail
Editore: Newton Comtpon
Genere: Young Adult
Pagine: 282
Prezzo: 3,99 (ebook)
                10,00 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 28 Marzo 2017







Alyssa ha sedici anni, studia al liceo e pensa che la sua vita sia una noia mortale. Ogni giorno le stesse cose: famiglia, scuola, compiti e tutto il resto, mai una avventura che le possa cambiare la giornata. Una sera, però, riceve un SMS da un numero che non conosce e che dice solamente “Buonasera Alyssa”. La ragazza, incosciente, risponde allo sconosciuto che le propone di partecipare al seguente gioco: se Alyssa indovinerà la sua identità, lui diventerà suo per sempre. Per Alyssa è l’occasione che aspettava per uscire dalla routine. Anche se questo significa fare un salto nel vuoto e assumersi un grosso rischio. E se questo fantomatico Sconosciuto fosse uno spostato o peggio ancora un malintenzionato? Fino a dove Alyssa è disposta ad arrivare per un ragazzo di cui non sa nulla? 



Quando il trash chiama, Chiara risponde. E ovviamente tutto in questo libro urla trash: dalla copertina, dalla trama. Non ho potuto resistere! Mi sono presa il mio tempo per scrivere questa recensione e, sebbene io l'abbia letto e finito il giorno stesso della sua uscita, sono qui a parlarvene un mese dopo.
Nel frattempo ho letto molte recensioni di questo libro e non è certo un mistero che il 90% di esse siano negative, molto negative.
Ma siccome io sono una persona che va controcorrente vi anticipo già che questo libro mi è piaciuto e l'ho trovato molto carino!
La storia parla di Alyssa, sedici anni, studentessa del liceo e, ovviamente, una ribelle cronica! Lo sappiamo tutti come sono gli adolescenti, no? Genitori assenti, presi dal lavoro, lei festaiola, beve anche quando non dovrebbe e fuma come una ciminiera di nascosto nella sua camera, fino a quando la madre non scopre le cicche nel vaso della pianta sul balcone (molto intelligente, sul serio).
Lui: E io cosa potrei leggere nel tuo sguardo?
Alyssa: Dimmelo tu.
Lui: La tua intelligenza, il tuo lato ribelle, quello conosciuto, quello segreto e quello introverso. Ma sono solo idee, non so cosa potrei scoprire nel tuo sguardo se mi fissassi negli occhi.
Alyssa: Secondo me vedresti molte altre cose.
Lui: Come ad esempio?
Alyssa: La vera Alyssa. Quella che nessuno conosce.
Lui: Ne voglio sapere di più.
Alyssa: Lo scoprirai più avanti. Anch'io voglio giocare con te.