giovedì 8 febbraio 2018

Review Party: Incontro Reale - Emma Chase







Titolo: Incontro reale
Autore: Emma Chase
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton 
Serie: Royal #2
Pagine: 320
Prezzo: 5.99 (e-book), 9.90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2018


Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell'erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua, a parte le belle ragazze e il divertimento. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo scapestrato, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione "regale": le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Henry si gode lo spettacolo delle concorrenti che combattono - più o meno letteralmente - per contendersi il suo affetto. Ma è una ragazza tranquilla - con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo - a catturare la sua attenzione. Più il principe si sforza di conoscere meglio Sarah Mirabelle Zinnia Von Titebottum, più si innamora della sua bellezza autentica, della sua forza d'animo e del suo sfacciato umorismo. Roma però non è stata costruita in un giorno e i reali irresponsabili non si redimono in una sola notte. Se intende correggere i suoi errori, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.


recensione

Ciao ragazze! Oggi voglio parlarvi di "Incontro Reale" di Emma Chase. Devo dire che avevo letto il primo dopo tre mesi dalla sua uscita e mi sono innamorata perdutamente di Nicholas. Fatto sta che, essendo a corto di letture, ho scritto la recensione e dopo tutto ciò mi è stata data l'opportunità di leggere e recensire anche questo romanzo. 
Henry (eccetera) Pembrook è l'erede al trono di Wessco. Dopo che Nicholas ha abdicato in suo favore, si ritrova con un mucchio di scartoffie e gente che non fa altro che dirgli cosa è giusto e cosa sbagliato. Un principe che non si è mai dovuto preoccupare di essere sempre perfetto e che faceva festa un giorno si e l'altro pure. Nicholas ora vive lontano e non c'è nessuno a cui si possa appoggiare per non impazzire. 
Sarah (metto un eccetera anche qui) Von Tetebottum è una ragazza che fa parte della nobiltà di Wessco. Non dipende da niente e nessuno e il suo lavoro alla biblioteca è tutto ciò di cui ha bisogno. I suoi migliori amici Annie e Willard sono quelle persone con cui può essere se stessa senza nascondersi. 
Dopo essere stato spedito dalla cara nonnina ad Anthorp Castle decide che deve fare qualcosa prima di impazzire. Decide di chiamare quella brunetta che le aveva proposto di fare un reality show. E così iniziano le danze. 
Faccio tira e molla all'idea - come col Play-Doh - e dopo un attimo inizia a prendere forma. Non l'ho chiesto, ma è tempo che lo faccia mio. Se fallirò in maniera spettacolare, voglio farlo a modo mio. Uscire col botto.E una festa. Una festa lunga un mese, il castello pieno di venti donne meravigliose che fanno a gara per attirare la mia attenzione. Matched: edizione reale all'improvviso sembra un'idea incredibilmente brillante. Cosa potrebbe andare storto?

Eheh caro Henry, cosa potrebbe mai andare storto? Non stiamo neanche a parlarne. L'incontro tra Sarah e Henry avviene in modo piuttosto particolare. Sarah si trova al castello con sua sorella Penelope, che ha voluto partecipare per
forza, e lei è stata costetta ad accompagnarla, sotto ordine della madre.
Mentre Sarah è impegnata a leggere vicino un albero Henry la nota e non può fare a meno di avvicinarsi a lei per conoscerla. Lui dovrebbe essere concentrato sulle venti ragazze che lo stanno aspettando e invece, è tutto concentrato su quella piccola donna timida e ritrosa. La loro conoscenza diventa ben presto una strana amicizia: Sarah offre asilo notturno ad Henry per farlo dormire viste le decine di telecamere che riempiono la sua camera. Di notte sono inseparabili e di giorno sono divisi, lei con i suoi libri e lui impegnato a girare. Non si era reso conto che in un reality show ogni scena va girata almeno quattro volte per essere perfetta. E' più stancante di quanto potesse aspettarsi. Il reality dovrebbe durare ben sei settimane e il principe e la duchessa sono più uniti che mai. 
«Non dovresti aver paura di morire, Sarah, tutti moriremo. La sola cosa di cui aver paura è di non aver vissuto prima di morire.» Mi avvicino, le scarpe si fermano sul bordo. «E' molto poetico, Henry. Adesso esci, è pericoloso bere e nuotare da soli.»
Come dicevo, la loro amicizia è molto particolare e ci metterà ben poco a trasformarsi in qualcosa di più, da parte di entrambi. Hanno represso i loro sentimenti, ma tra loro c'è stato un di colpo di fulmine e non vorrebbero più lasciarsi andare. Ma la vita non è sempre come la vogliamo e quindi prima di avere il loro "per sempre felici e contenti" ci saranno delle prove che entrambi dovranno superare. Sia l'uno per l'altro che per se stessi. 
Ad ogni modo, devo dire che il libro mi è piaciuto. I personaggi sono ben delineati, la traduzione è ottima e la storia non è di quelle si sentono ogni giorno. Non credo che ci siano autrici che abbiano ancora pensato di mettere in scena un reality show nel proprio romanzo. Adoro la Chase anche per questo, riesce ad incantarti in ogni storia. Personalmente, non riuscivo a staccarmi dal libro neanche volendo, l'ho letto in poche ore, questo solo per dire quanto sia scorrevole e appassionante.
Alla prossima,
Xoxo,





VOTO:

Vi lasciamo di seguito il calendario per poter seguire il Review Party!

Se non volete perdervi nessuna delle nostre novità diventate lettori fissi del nostro blog, cliccando sul tasto segui in alto a sinistra e fateci sapere con un commento quaggiù cosa pensate di questo romanzo!
Alla prossima XOXO

4 commenti:

  1. anche io l'ho trovato molto scorrevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata una sorpresa, si legge davvero con qualche ora ☺

      Elimina
  2. Non so...mi ha fatto subito pensare al telefilm "Unreal", che parla proprio di un reality show dove c'è un concorrente maschile che deve trovare moglie tra una ventina di ragazze... lui è ricco e deve recuperare il suo nome infangato da foto con prostitute etc...ma invece di pensare alle concorrenti se la fa con una della produzione XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Henry è un uomo molto particolare e la prima cosa a cui ho pensato quando ha detto chiaramente che organizzare un reality show fosse una buona idea quando in realtà la regina ce lo aveva mandato per aiutarlo a "pensare" ho detto: ma che si è calato?? XD

      Elimina